H2O Magazine

BACKSTAGE

Intervista a Hermes Bonzagni, produttore di filmati per la promozione turistica e pioniere nelle riprese aeree con droni.
Continua

H²O magazine…pescare viaggiando.

Allora Hermes parlaci un po’ delle tue esperienze in questo settore.

Dalla passione trentennale per la fotografia alle produzioni video il passaggio è stato sorprendentemente rapido, dando piena soddisfazione alla ricerca di nuove prospettive e inquadrature  emotivamente coinvolgenti. I due linguaggi si completano e non si sovrappongono ma la dinamicità e la creatività delle riprese video mi hanno conquistato totalmente,indirizzandomi verso queste ultime e le nuove tecnologie ad essa collegate.

Nei primi anni 2000 le prime immagini girate con la camera semplicemente sospesa a palloni meteorologici (gonfiati con elio e trattenuti da un cavo ) davano modo di “vedere” le cose dallo zenith ,ampliando il campo visivo e cogliendo particolari d’insieme non visibili da terra.

E i droni?

Una volta sperimentata questa visione aerea non se ne può più fare a meno, anzi aumenta di volta in volta il desiderio di librarsi e guardare le cose con gli occhi di un uccello ! Il sogno umano di volare  viene assecondato e stimolato a cercare di vedere il mondo sempre più dall’alto in “modalità panoramica”. Già ….ma gli uccelli non stanno fermi sulla verticale di un soggetto !

Da questa considerazione e dalle prime notizie sugli allora pionieristici quadricotteri che avevano la sorprendente possibilità di far volare la camera ha avuto origine questa nuova era delle riprese aeree che è letteralmente esplosa negli ultimi due anni in tantissime applicazioni .

Creando una delle prime agenzie specializzate nell’utilizzo di questa tecnologia e coinvolgendo i migliori piloti di questi SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) ho colto le potenzialità dei tanti utililizzi possibili,orientandomi  guidato dalla passione per la pesca a mosca alla realizzazione di filmati naturalistici e di promozione turistica nel mondo del FLY FISHING.

Quante volte tornando da un reportage le foto di pesca non rendevano onore alla maestosità dei paesaggi e alle meravigliose location! Spesso un’ inquadratura escludeva tanti dettagli impoverendone il risultato oppure, a volte, con l’intenzione di espandere campo visivo, si finiva per dilatare e snaturare le immagini con esasperati obiettivi grandangolari.

Il drone  va ovunque,e ci vede benissimo ( in HD), è discreto e silenzioso  perché a propulsione elettrica e alimentato con batterie al litio. Inoltre non “invade“ l’ambiente montano,ne diviene parte fluttuando e spostandosi leggero,sfiora l’acqua o sale in quota rapidamente superando i 100 mt ,risale il fiume oltre la cascata per poi avvicinarsi al pescatore con la canna piegata che sussulta, per filmarne la cattura e gli ultimi  guizzi del pesce prima che questo si arrenda esausto al guadino .

Per un pescatore vedere le giornate di pesca e le catture documentate in questo modo e con un  soundtrack  coinvolgente è come  rivivere ogni volta l’ emozione della propria esperienza. Lo sviluppo tecnologico e l’evoluzione dei materiali hanno creato le condizioni ideali per la produzione di droni affidabili e con un’ autonomia di volo straordinaria . Nel settore videocamere la leggerezza dei nuovi modelli e la qualità di ripresa (4K e oltre) rappresentano un connubio perfetto per l’utilizzo aereo.

La spettacolarità delle riprese aeree ha conquistato anche la cinematografia e le nostre troupe sono spesso richieste da grandi Major per riprese con Black magic camera  portata in volo da esacotteri potentissimi, dotati di GPS e altri sistemi di sicurezza e controllo del volo.

Sappiamo che ne è stato regolamentato l’uso, giusto?

Dato il proliferare incontrollato di sciami di oggetti volanti non identificati (gli UFO ora esistono davvero) l’ente di controllo nazionale del volo ENAC nel 2014 ha regolamentato il settore con rigide normative che prevedono le certificazioni di piloti e aeromobili, nonché le necessarie autorizzazioni per il sorvolo di zone critiche (aree urbane) e coperture assicurative obbligatorie per ogni società regolarmente registrata e autorizzata a operare.

Abbiamo visto i tuoi filmati per la promozione della pesca in Trentino. 

Con queste necessarie credenziali di professionalità alcuni consorzi di pesca ed enti per la promozione turistica, tra cui quello Trentino, hanno scelto il nostro gruppo per la realizzazione di filmati di pesca e per la valorizzazione del territorio, rinnovando con video spettacolari e coinvolgenti l’attrattiva delle valli e dei corsi d’acqua di loro competenza.

Anche strutture ricettive private  hanno compreso l’importanza di offrire al potenziale cliente una visione della propria struttura e soprattutto  del contesto in cui è collocata, dando un valore aggiunto al proprio sito web con una videoclip che include immagini aeree a 360°. Le più belle foto non rendono come un video… che invece emoziona e conquista il cliente.

Chi sono i più bravi in questo settore? Esclusi i presenti ovviamente…

I Neozelandesi oggi rappresentano il riferimento mondiale per le produzioni video sulla pesca a mosca, grazie anche ad un territorio straordinario e con location uniche. Filmati emozionanti ottenuti a seguito di giorni e giorni di girato con una fotografia ricca di dettagli e una “storia” che mixa sapientemente riprese da documentario naturalistico e coinvolgenti sceneggiature che ogni pescatore vorrebbe vivere.

Da questa parte del mondo invece la leadership non è ancora definita e la nostra ambizione, supportata dalla professionalità e dall’esperienza, ci porta a volerci confrontare a breve con i migliori videomakers di FLY Fishing movies. Eravamo presenti al concorso tematico dedicato Tell me Fishing in cui decine di video (anche amatoriali ) hanno contribuito a promuovere  questa meravigliosa attività , che  diventa una vera e propria filosofia di vita nel rispetto della Natura.

Progetti futuri?

Nei nostri programmi c’è un’importante produzione per Lodge e riserve di pesca in Austria e Norvegia.

 

Grazie Hermes!

 

A cura della redazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi